Chanzonelles. 3

L’ mal d’amour, l’ furor canto ‘l spadun mai nun perdona Iddio nun me lassaire sol col nemico moro ch’ hodora d’ cabron. Amor que te ne voi torna com’ tu vuoi sempre amor remane.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

L’ mal d’amour, l’ furor canto ‘l spadun mai nun perdona Iddio nun me lassaire sol col nemico moro ch’ hodora d’ cabron. Amor que te ne voi torna com’ tu vuoi sempre amor remane.

 

 

 

 

 

 

Santa Smarrita. XIV

disegni di Alberto Valente – testi di Salvatore Smedile

S_14nb

XIV. Aldilà

Apre lo sguardo
a un quadro più ricco
una volta per tutte
il suo pegno ha pagato
vince lo sguardo
che guarda lontano
lontano è vicino
vicino è lontano
arrivare è partire
partire è arrivare
la fine è l’inizio
l’inizio è la fine
qui ora e domani
per ora e per sempre
siamo arrivati
siamo partiti
siamo tornati.