Santa Smarrita.IX

disegni di Alberto Valente – testi di Salvatore Smedile

S_9nb

IX. DIGIUNO

Non bela l’agnello
tra silenzi e digiuni
in mezzo a radici
che non saziano più
amaro il suo canto
amaro il suo vanto
bruciato dal sale
che brucia le carni
ha fame la Santa
di baci e carezze
di voglie e memorie
che non osano più
parlare e tornare
tornare è parlare
parlare è tornare
nelle parti proibite.

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s