Chanzonella. 21

Mio corpo che vivi e respiri in me come un terrier attaccato alla catena, mio corpo che non tradisci un corpo di Regina abituata alle carezze che ti chiede ciò che non chiede a chi chieder dovrebbe e potrebbe chieder in obbligo di far la parte sua. Mio corpo che volto dai a quello che non hai prendi fiato e volto dai a quello che tu sei…

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Advertisements

Chanzonella. 20

Nobil tra i nobili, fedeli servitori , amabili conversatori nelle serate di Smoothey, sodali impareggiabili nelle battute di caccia con la balestra e con la fionda… Avete chiesto e io Vi ho dato. Il maniero è pronto all’ uso nostro e il prato inglese lo contorna. Superbo e mite ci intrattiene il country, l’ozio, il riposo, la cura degli affanni e il tempo della caccia: braccare cervi, cinghiali, volpi, leprotti, beccacce, anatre, fagianelle rincorrerli coi dogs, stanarli e senza pietà. Ma da qualche ora non è più la stessa ora.

 

 

 

 

 

 

 

 

Chanzonella. 18

Se il mio vociare è reale come l’aria che sostiene il canto delle dame è pur vero che a Bradley scorrono le ore ingannando i tormenti delle caste. Duchi, Contesse, Marchesi baldracche, scavezzacolli, scuotifemmine a tradimento siatene certi voi che nelle sedie state, prendo congedo e concedo. Tradir non è morir e non sarà tradurr la filigrana della specie e del casato. I talk for dominar i gesti. I talk for aquietar le acque.

Chanzonella. 17

La storia che racconto è la storia che io sento. Un King si fece uomo in terra per raccogliere la polvere e le miserie della sua age. Verrà un bardo a gremire con il liuto in una church i vostri orecchi di musiche percettibili ai meno. Il problema non sono i più la questione non sono i numeri o i quanti o i qualsivoglia dire. Intendo solo dire che stiamo parlando di cose reali non di trucioli, tirabousson o calzoni.

 

Chanzonella. 16

Colui che parla è tale a sé medesimo di sé. My voice che insegui la volpe come un masnada di cani famelici sulle tracce della volpe, parola mia che muovi dietro all’odore di tana con le orecchie lunghe di segugio, mio pensiero che traduci il desiderio di raccontare una storia che sia una storia, rallenta, go slow, accosta il tuo respiro all’azione dei corpi stanchi di correre.

 

 

 

 

Chanzonella. 15

People, la mia parola it’s easy da intendere se le orecchie aprite come un cuore desideroso di unirsi alla sua parte. Cresciuto sono tra i vaccari e la superba guida di Henry De Quissant, precettore e ambasciatore. I remember: a voi tocca la terra rizollare e crescere a me tocca difenderla e occuparla. Io sono King voi siete people.